Eurocretino 2012: la prima semifinale.

giugno 22, 2012

lorenzo jovanotti

barbara berlusconi

 

 

Oh,finalmente: ecco un confronto tra due personalità giovani, seppure affermatissime.

 Da un lato, il bardo della grande chiesa nella quale son tutti buoni, e  che va da Che Guevara a  Madre Teresa, passando per Vincenzo Muccioli, Ho-Chi-Minh, Giancarlo Casarini, Agnoletto, le due Simone, Bottai, Grandi, la scuola di Chicago, quella di Stoccolma, Maradona, Cassius Clay, Gianni Minà, Pol Pot, Tony Blair, Al Gore, Don Quayle, la vedova Calipari, la vedova Pinelli, la vedova Calabresi, la vedova Biagi, Enzo Biagi, Martellini, Gigi Meroni, Balotelli, George Best, Sergio Marchionne, Renzo Rosso, Santa Rita, San Gennaro, San Ginesio (quest’ultimo, inteso come possibile città slow).

Dall’altro, la gentilragazza beneducata steinerianamente, che è credente in Don Verzè, ritiene Amartya Sen un genio del contemporaneo –  anche se meno di Pato – e che non farebbe mai vedere ai figli i programmi televisi dei quali incassa i dividendi publicitari, ritenendo il conflitto di interessi paterno una cosa che non riguarda gli italiani.

Beh, è dura. Durissima. Scegliete il vincitore di questa prima semifinale di Eurocretino 2012. Coraggio.

State bene.

Ghino La Ganga

About these ads

13 Responses to “Eurocretino 2012: la prima semifinale.”

  1. mozart2006 Says:

    In quanto si tratta della scelta di un cretino, voto Jovanotti. Lei è soprattutto una stronza figlia di un delinquente.

  2. Dr.Gonzo Says:

    di compagne di scuola cretine come la berlusconi ne ho avute a bizeffe, se non avesse il cognome che ha (ah, povera italia, terra di figli e di cognati) a parte per i pochi che la hanno conosciuta direttamente, sarebbe una perfetta signorina nessuno, voto pertanto per il jovanotti, un cretino che si é fatto tutto da solo e che é emerso con le sue forze (e un po’ anche grazie a quelle di claudio cecchetto, che come padrino per un cretino non é niente male)

  3. mauro Says:

    jovanotti “la vertigine non è paura di cadere ma voglia di volare”

  4. MadDog Says:

    E’ dura, durissima. Dipendesse da me userei il lanciafiamme su tutti e due.
    Dovendo proprio arrivare ad una scelta, direi Jovanotti.

  5. lector Says:

    Convengo con MadDog che si tratta d’una scelta ingrata e m’unisco a lui nel voto a Jovanotti.
    Tanto per motivare, da Wikipedia:
    “Io credo che a questo mondo esista solo una grande chiesa
    che passa da Che Guevara e arriva fino a Madre Teresa
    passando da Malcolm X attraverso Gandhi e San Patrignano
    arriva da un prete in periferia che va avanti nonostante il Vaticano.”

    (Penso positivo)

  6. Simo Says:

    Sono d’accordo con Dr.Gonzo e devo quindi votare per..Jovannotti

  7. schatten Says:

    Pero’ la berluschina mi sta troppo sulle balle, voto lei.


  8. no, no io non ci casco
    per quelli come te, per quelli come me…
    voto quello che poteva farne a meno, di esserlo.


  9. Io mi sono distratto un attimo e continuavo imperterrito a votare per i quarti…
    Comunque qui sono incerto perché il confronto non è omogeneo… Trattandosi di cretini, tuttavia, voto per Jovanotti.
    A proposito, sapete com’è finita Spagna-Croazia?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 25 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: