Nichilista.

luglio 2, 2009

Gli amici mi dicono: sei cattivello,Ghino, perchè prendi le dichiarazioni peggiori che ci sono e le esponi al pubblico ludibrio,quasi cercassi una conferma dell’assurdità dell’intero genere umano,razza di nichilista che non sei altro.

Beh,cari amici: avrete ragione Voi.
Allora ditemi cosa devo fare, con quel che oggi è apparso sui quotidiani locali di questa parte di romagna.

Parto con Antonio Gabellini, ex assessore comunale di Cattolica: non farà parte della Giunta cittadina, ma aprirà una scuola “per la formazione dei dirigenti del PD”.
“Ho infatti notato” – riferisce il nostro – “che molti giovani hanno delle lacune in politica : soprattutto, non hanno ben chiari quali siano i valori della sinistra, perciò bisogna insegnarglieli”.

Se questa dichiarazione vi ha lasciato stesi, pensando a come è ridotto il bilancio comunale di quel povero Comune romagnolo, senz’altro amministrato con quei valori di sinistra che le giunte comunali degli utlimi vent’anni avevano, come è certo, chiarissimi, procedo a rianimarvi con la dichiarazione di Chiara Guidi, direttrice artistica dell’imminente Festival del Teatro di Santarcangelo di Romagna :
“voglio che lo spettatore guardi gli spettacoli del festival attraverso gli occhi della propria individualità”.

Vi ha fatto ridere e tirato su,vero?

Beh, allora beccatevi l’incipit dell’Assessore regionale Emiliano Romagnolo alla cultura Ronchi,il quale, durante la conferenza stampa di presentazione del medesimo festival teatrale , ha ben pensato a chi dedicare l’evento : ma senz’altro a Pina Bausch, mancata giusto ier l’altro.
Se magari la conferenza stampa si fosse tenuta il giorno dopo la scomparsa di Michael Jackson,quest’ultimo si sarebbe preso lui la dedica, c’è da scommeterci: insomma, se muori troppo presto non venire a lamentarti,dopo.

Cos’altro?
Ah,già: Giuseppe Savoretti,Assessore Riccionese “alle piccole cose”,ieri l’altro ha compiuto il suo primo sopralluogo in una via cittadina, dove nelle ultime settimane sono inciampate e cadute due anziane .

Beh: buon lavoro, assessore; stia bene Lei, e stiano bene i lettori.

Ghino La Ganga