Il lettone di ikea.

luglio 21, 2009

Tutto pare a portata di mano,anzi: di portafoglio.
Sicchè ci vuole poco tempo e si organizza la seratina giusta.
L’abito e l’aria da utilizzatore finale, due candele, l’atmosfera intrigante, una bella ragazza o ex ragazza che va bene lo stesso, quattro battutine, tre complimenti falsi che più falsi non si può,champagnino freddo o spumantino ghiacciato purchè buono,la barzellettina adeguata ancorchè zozza,lo sguardo serio dell’uomo sicuro:chè però bisogna stare attenti a non esagerare, sennò ci si ritrova diritti in un film di Nando Cicero.
Anche perchè tu non hai il lettone di Putin con le tende,caro mio;dunque per ripodurre la situazione archetipo, in sottofondo, c’hai avuto la bella pensata di piazzare, anche tu, Sal Da Vinci e Gli Scugnizzi.
Dopo lo capisci, perchè a quella s’è messa a ridere,ha lasciato lì i soldi e se ne andata.

State bene.

Ghino La Ganga

4 Responses to “Il lettone di ikea.”

  1. ilmondodigalatea Says:

    Certe cose bisogna lasciarle fare ai miliardari. E’ risaputo.

  2. anskijeghino Says:

    per Galatea:
    eh,infatti.
    Inchino e baciamano.
    Ghino La Ganga

  3. ilmondodigalatea Says:

    Però il lettone di Ikea, se non altro, è perdonabile. Uno straricco che ascolta Sal da Vinci, quando potrebbe aver gusti migliori, fa ancora più tristezza. Viene da domandarsi che cosa sia peggio, dal punto di vista prettamente estetico: il povero che copia il ricco, con l’effetto che in Veneto si chiama vorìa-ma-no-posso (vorrei ma non posso) o il ricco che, nonostante abbia avuto a disposizione tutti i soldi del mondo per acculturarsi, sia rimasto legato ad una etetica da tinello.
    Non so, che dici?

  4. anskijeghino Says:

    per Galatea:
    che non c’è mai stata, nel nostro paese, un’omologazione di desideri come in questi anni.
    Non sto a far distinzioni se in alto o in basso : un’omologazione.
    Non mi vien da dir altro.
    Inchino e baciamano.
    Ghino La Ganga


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: