Capodanno vero.

gennaio 4, 2010

Quando è apparso il sindaco di Rimini in video, a dire che Rimini è un po’ come tutta l’Italia,io ed Anskij abbiam cambiato canale; i  dieci presenti han protestato, tra l’altro si freddavano le crespelle con i funghi.

Ci siamo sintonizzati su un canale dove c’era una telemaga.

La sera di capodanno. Con la gente che telefonava.

La prima telefonata era di una certa Claudia: “sono in graduatoria per un alloggio popolare,andrà tutto bene?”

“Ma Claudia, dalle carte vedo che ti sta seguendo qualcuno… che può fare qualcosa…sbaglio?”

Claudia, un po’ imbarazzata: “Sì…c’è uno che conosco e che…..in comune…può fare qualcosa….”

“Ecco,Claudia….vedi…..è bene se questa cosa la segui…voglio dire: se c’è da portare qualcosa in comune…. un documento…un qualcosa….. qualunque cosa, mi hai capito,Claudia? E’ bene che tu lo faccia……capito,Claudia? Capito? Fai quello che ti dicono, eh?”

“Ah…ecco…allora devo fare…ah,ecco. Sì,ho capito. Devo fare,insomma….”

“Sì,tu fai quello che ti dice…che ti dicono,insomma. Stai sveglia, eh,Claudia,eh? Mi raccomando…buon anno!”

“Buon anno!”

Poi ha chiamato Teresa, cinquantenne: “Ho uno che mi corteggia, ma non so se concedermi…”

“Ah.Vedo dalle carte…uno di quasi sessant’anni….ben piazzato…”

“Sì…non so cosa fare…”

“Senti,Teresa. Resisti ma non troppo, perchè qua vedo che lui è serio e ben messo. “

“Cioè? Resisto,ma non troppo…?”

“Cioè,Teresa: fai come se resistessi,dài. Hai capito. Ma non troppo, eh? Fai come se…. come se…..ma non davvero…. capito?”

“Sì…va bene…. “

“Ecco,brava. Buon anno,Teresa!”

Abbiam cambiato canale. Siam tornati sulla Rai .Gli altri han protestato.

“Dobbiamo vedere i Los Locos, cazzo” ha tuonato Anskij: “Sono imperdibili!”

Nessuno ha più protestato.

State bene.

Ghino La Ganga