Per chi cercasse lavoro, si e’ liberato un posto in parrocchia

novembre 28, 2010

si è buttato sotto un treno nelle campagne tra Masano e Pagazzano

Suicida il sacerdote molestatore
Era stato smascherato dalle «Iene»

Dopo il servizio tv realizzato con telecamera nascosta era stato sospeso e inviato in una comunità di cura

Annunci

2 Responses to “Per chi cercasse lavoro, si e’ liberato un posto in parrocchia”

  1. MadDog Says:

    Per quanto mi riguarda, un parassita in meno da mantenere.
    Non piangerò di certo.

  2. pio Says:

    non sono d’accordo
    i preti mi stanno sul cazzo che levati, come categoria, e i molestatori ancora di più
    ma alla fine resta la tragedia di una persona che si è uccisa
    forse qualcuno poteva intervenire prima e evitare sia le molestie che il suicidio
    domani potrebbe capitare a ciascuno di noi di essere così disperati e soli da non vedere altra via di uscita
    e mi sembra tremendo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: