Posologia festini.

dicembre 3, 2010

 

“Oh.”

“Uh.Beh?”

“No,niente…volevo sentire come stavi…”

“Anche te, adesso…..sto bene. Come vuoi che stia?”

“No,dico…con quel che ho sentito……”

“Cazzo, ma io non lo so……basta che tre stronzi dicano in giro che non sto bene….”

“Beh,veramente dicono di più. Che sei stanchissimo. Sotto pressione. Che non ci stai con la testa.”

“Sì, sì, appunto. Basta che tre-stronzi- tre dicano ‘sta roba, che subito tutti se la bevono…. ma vadano a cagare, va’……”

“Ma quindi non sei stanco?”

“No.”

“Non sei sotto pressione?”

“Noo-o.”

“Non è vero che non ci stai con la testa?”

“None. Anzi, ti dico di più: lo sai chi ha messo in giro ‘sta voce? Sai chi sono i tre stronzi? I soliti: Guido, Franco e Sergio.”

“Ecco, infatti proprio loro tre m’han detto ‘sta roba…..ma perchè lo dicono?”

“Perchè quando faccio le feste non li invito. “

“Quali feste?”

“Cazzo, anche te….. le mie feste. Le mie. Che tanto lo sai anche te, come sono le mie feste….”

“Io so solo che è un pezzo che non mi ci inviti, alle tue feste….ecco….”

“E’ per il tuo bene. Dopo dicono che sei stanchissimo,sotto pressione, e non ci stai con la testa. Gli altri, lo dicono. Mica io. Vedi, come è….eh….”

“Senti, io però posso riprovare. Dài. Se poi vedo che mi fa male, smetto, di venire alle tue feste……”

“Sì,sì. Come no. Come l’ultima volta, che hai perseguitato Kira,quella povera ragazza ungherese, che l’hai sfinita…..che ha dovuto cambiare città, grazie al tuo bel modo di fare del cacchio…”

“Non è vero….mica colpa mia, se è una sventola, quella….e poi, altro che povera….in sei mesi in Italia s’è fatta una casa e un suv nuovo…..”

“…che ha dovuto cambiare entrambi, visto che sotto casa c’eri sempre tu, e dietro alla targa del suv nuovo c’era sempre la tua macchina……poi sono io, quello che non ci sta con la testa……tu ti sei preso perfino una denuncia per stalking, dall’Ungherese Kira ……roba da matti… che manco sanno cosa è lo stalking, in Ungheria….ci fai fare anche le figure del cazzo in giro…..”

“Dài, invitami. Ti giuro che non mi fa male…… un festino piccolo…dài….mica lo dico a Guido…neanche a Franco e a Sergio……dài…”

“Sì, ma certo. Dài, lascia stare. Pensa alla salute, va’. Ciao.”

“No, dài……vabbè…….ciao….”

(State bene. Ghino La Ganga)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: