Quanto si ama.

febbraio 26, 2011

 

E’ l’ultima volta che mi occupo di Lei, signorina Minetti, lo giuro; anzi, lo giurlo,come diceva Provolino. Mi ha molto colpito leggere che Lei ha amato il Premier, e che da questi è stata amata: ma che non sa dire quando. Difatti la Sua risposta precisa, alla domanda del Sostituto Procuratore sulla durata della relazione con il Berlusconi Silvio nato a Milano, è stata : non glielo saprei dire. Non sa come La capisco, signorina Minetti.Capita spesso, a tanti: si sa di avere amato, ma non si ricorda quando. L’amore, del resto, è inafferrabile: è intenso all’inzio della storia, quando ci si sente tutti un bollore di spirito e di carne, si cerca l’amato bene ogni momento, sicchè pare di non poter respirare senza di lui; si fan cosa da ragazzini, ci si riconosce perfino negli aforismi da cioccolatini, che spopolano sulle pagine facebook di grandi e piccini ( noti la rima, La prego). Poi, purtroppo, l’amore finisce. Ci si ritrova lì, stanchi, a chiedersi se ne è valsa la pena. Capita tante volte. La durata? E’ solo un dettaglio: ha ragione Lei. Quando si è amato intensamente, conta il fatto in sé: conta l’amore.Conta quel che si è provato nell’amare. Conta, soprattutto, quel che ci è costato. Punto e basta. Insomma, come non capire che ciò che conta è il quanto.

Stia bene; stiano bene anche i lettori.

Ghino La Ganga

5 Responses to “Quanto si ama.”

  1. pio Says:

    ah, come è vero caro lei!!


  2. Tu sei perfido. E non solo per la battuta finale sulla MInetti. E’ che mi hai fatto venire un magone che mi rovinerà la giornata, a pensare da quanto tempo non mi capita più di innamorarmi come una deficiente. E quanto bello sia.

  3. uoitiua Says:

    Questo post è da rating triplo AhAhAh+.
    Peccato solo che sia finita.
    Certo che una come la minetti che le serve così su di un piatto d’argento.

  4. anskijeghino Says:

    per Pio:
    eh,caro Lei,lo so bene…
    😀
    Stia bene,caro Lei…
    Ghino La Ganga

    Per Galatea:
    con imbarazzo,segnalo che forse Sua Signoria non ha ben colto lo spirito del post, che è ben diverso da qualunque innamoramento “da deficienti”….oddio,invero conosco tipi che per innamoramenti simili a quelli Minettiani ci han rimesso casa…
    😉
    Inchino e baciamano.
    Ghino La Ganga

    per Uoitiua:
    Troppo buono; in effetti però personaggi come la Minetti è un peccato,che prima o poi spariscano, con tutto il materiale che forniscono…materiale da post, beninteso.
    😀
    Stai bene.
    Ghino La Ganga


  5. @ghino: No, lo spirito del post l’ho capito. E’ che tu sottovaluti sempre che in fondo a innamorarsi si sta bene, punto e basta. Dura quanto dura, e magari non sempre la persona di cui ti innamori poi si rivela degna di tanto affetto. Ma finché dura sei felice. E alle volte preferisci rischiare di perderci una casa, piuttosto che tenertene una meravigliosa e startene lì dentro, solo come un’idiota, eh.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: