Fascisti sul corno.

aprile 7, 2011

Prima resti colpito: la sequenza dei cognomi De Eccher-Di Stefano-Bornacin-Totaro-Bevilacqua ricorda tanto quella Pini-Fecchia-Freghieri-Barbagli-Santodio ideata da Corrado Guzzanti. Poi guardi le foto, e pensi che nel 1936, probabilmente, tipi del genere li avrebbero subito pigliati per la collottola e spediti altrove . Ma non su Marte . Magari in Etiopia, con la faccia tinta di nero, a infoltir gli Ascari.

State bene.

Ghino La Ganga