E’ troppo difficile, Chiara.

maggio 31, 2011

Su La Stampa di oggi, Chiara Beria di Argentine chiude il suo articolo affermando che è troppo facile dire che Letizia Moratti era un candidato sbagliato. Sarà: ma è molto difficile dire che era un candidato giusto. A dirla tutta, è molto difficile anche dire che Letizia Moratti è (o era) una donna intelligente, specie dopo averla vista ballare da Victoria Cabello. A dirla poi tutta-tutta, è difficilissimo anche dire che in passato è stata un buon ministro. A dirla poi tutta, ma proprio tutta, ma tutta-tutta-tutta, è difficilissimo anche solo ricordare una volta nella quale Letizia Moratti abbia mai manifestato una vera padronanza di sé. Sì, insomma: è difficile per chiunque da anni, perfino  per uno come me, il chiedersi come abbiano trovato una candidata così. Pensi a quanto è difficile, cara Chiara. Ci pensi. E’ troppo difficile, lo ammetta.

Stia bene; stiano bene anche i lettori.

Ghino La Ganga

2 Responses to “E’ troppo difficile, Chiara.”

  1. pio Says:

    sempre diffidato di quelli che hanno più nomi e cognomi che idee


Rispondi a pio Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: