In un lampo.

luglio 20, 2011

Ma sì, è stato senz’altro il gesto di una moglie premurosa. Ma sì, la storia  è piena,di casi simili : dall’arciduchessa Sofia che si preoccupava della ferita del marito arciduca Ferdinando a Sarajevo,prima di morire essa stessa,  a Jacqueline Bouvier, che raccoglieva premurosamente i pezzi del cervello del marito presidente, rotolanti  su Elm Street. Sì, è stato così :  il gesto di una consorte affettuosa, che, in sobria  giacchina rosa,  in un lampo ha capito che il maritino era in pericolo. Poi, magari, un giorno ci diranno che  l’assicurazione non avrebbe pagato il premio per un coccolone prodotto da una specie di torta in faccia.

Ma dài: come fanno a venirmi anche solo in mente, cose del genere?  Beh, in un lampo.

State bene.

Ghino La Ganga