Che poi vai al cinema con il solito gruppetto per evitare il casino del multisala del capoluogo vi date appuntamento  in quello meno grande del secondo comune della provincia però c’è casino anche lì ti infili per il parcheggio sotterraneo è a pagamento ma la sbarra è alzata e la biglietteria automatica a fianco  è avvolta nel cellophane evidentemente funzionano solo i parcometri dentro il parcheggio lo capirebbero tutti gli idioti del mondo tranne le quattro ragazze a bordo della mini che blocca la fila dietro di loro c’è una ford che suona una volta poi due poi tre alla fine la mini si sposta la ford le affianca  mentre passi si sente quello della ford urlare rimbombante fortissimo O SIETE CRETINE O SIETE DI RICCIONE DIOBONO  hai fretta che sei in ritardo gli altri ti aspettano sennò un caffè a quello della ford lo offriresti.

State bene.

Ghino La Ganga

 (*) omaggio ai Pet Shop Boys, che dal vivo iniziano così “Did you see me coming”.