Chiedersi di Matapan.

ottobre 10, 2011

Mi son sempre chiesto che cazzo di sensazione deve essere quella di stare con la sigaretta a penzoloni sull’incrociatore Fiume nella notte del 29 marzo 1941 mentre procedi a quindici nodi appena con i cannoni in posizione di riposo per andare a recuperare un incrociatore danneggiato di nome Pola guardi l’incrociatore Zara dove tutti son lì come te sigaretta a penzoloni e i cannoni pure a chiedersi anche loro come cazzo è che i cannoni da 381 della corazzata Vittorio Veneto non mettono a segno un colpo che sia uno da quasi un anno di guerra a chiedersi perchè cazzo si procede con i cacciatorpedinieri dietro agli incrociatori anziché a far da avanguardia come sarebbe logico e perchè poi cazzo quei coglioni del Pola tirano in aria dei gran bengala mi son sempre chiesto che cazzo di sensazione deve essere quella di vedersi illuminato improvvisamente a giorno di lato da riflettori enormi come quelli che ha una corazzata inglese anzi che hanno due corazzate inglesi anzi che hanno tre corazzate inglesi nello stesso istante senti una scarica di cannonate da 381 della madonna inglese che arrivano tutte insieme inglesi e precise vi prendono in pieno ti massacrano la faccia le braccia ti rovesciano in mare prima di cadere in acqua con l’occhio che t’è rimasto fai in tempo a vedere lo Zara devastato incendiato i cacciatorpedinieri distrutti diocristo mi son sempre chiesto come cazzo è gelido il mare la notte che ci devi crepare dentro.

State bene, buon centocinquantenario.

Ghino La Ganga

Infestato.

ottobre 10, 2011

Ho visto in tv il trailer del film Insidious. Se ho ben capito, la storia è quella di una famigliola padre-madre-bimbo che vive in una casa apparentemente infestata dagli spiriti. Nel trailer a un certo punto compare una tipa – non ho capito se psichiatra o esorcista –  che afferma decisa :  non è la casa ad essere infestata. E’ vostro figlio.

Non so perchè, ma mi è venuto in mente Scajola.

State bene.

Ghino La Ganga