L’uomo del destino.

novembre 1, 2011

 

 

 

                      

 

 

 

 Tra i pochi esponenti del PD riminese  che hanno mostrato una qualche vicinanza a  Matteo Renzi c’è lui : Samuele Zerbini. Che, però, non si è recato Firenze alla convention rottamatrice, inquantochè impegnato – riportano i giornali –  in un pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo, presso il santuario di Padre Pio. Tuttavia, lo Zerbini ha riferito di avere sentito e salutato Renzi poco prima della convention.

  Ebbene, cari iscritti  al PD riminese: eleggete Zerbini segretario del PD della Vostra città. Ve lo chiediamo noi cattolici: dateci una conferma che i segni del destino non sono casuali. Uno che, per non essere presente a Firenze da un nenonato santone , va fino a San Giovanni Rotondo da un santone dichiarato,  va premiato (rima). E che diamine.

State bene.

Ghino La Ganga

P.s. : perchè il manifesto di Adolfo Busi del 1929? Beh, Uoitiua ieri ha inserito un manifesto di Dudovich su Rimini in un commento. M’è parso un chiaro segno del destino.