Movimento cinquecavalli.

marzo 5, 2012

“Oh.”

“Eh.”

“Niente: è che a me piacciono i cavalli.”

“Anche a me.”

“Sì, ma a me anche sessualmente.”

“Beh, a me no: abbiamo comunque qualcosa in comune. “

“Vero. Possiamo fondare un movimento.”

“Bravo. Ho già in mente alcuni punti cardine. Ad esempio: è possibile che in comune i miei progetti non passino, mentre quelli di Guido vengono approvati in due giorni?”

“Giusto: i miei ci mettono cinque giorni, dunque ben tre giorni in più di quelli di Guido. Tu dimmi se non mi devono girare i coglioni.”

“Perfetto. Abbiamo già due cose che ci uniscono: cavalli e riduzione dei tempi della pubblica amministrazione.  Indi: io non voglio pagare più la bolletta della luce.”

“Io non voglio più pagare quella del gas. Voglio dire: per quella della luce della seconda casa ho l’allaccio abusivo, però nella mia prima casa pago un casino di gas. Che mi son bello che rotto il cazzo.”

“Benissimo. Luce e gas gratis. “

“Ma anche l’autostrada. Bisogna mettere delle bande elettromagnetiche sotto l’asfalto, che producano corrente elettrica per effetto del transito dei veicoli: così le spese di manutenzione si pagano da sé.”

“Osta…geniale. Che bella idea…..”

“Ma va’. Era una cosa che diceva Mattioli quand’era sottosegretario negli anni novanta. Dopo s’è capito che era una cazzata col fischio. Però fa ancora un certo effetto,se la dici velocissimo in chiusura di serata e nessuno si prende la briga di replicare.”

“Bene. Cosa ci manca?”

“I voti. Cioè: per andar su tu e io come consiglieri dobbiamo trovare un po’ di tizi che ci votino.”

“Osta. Mica facile. Se anche ci votano, dopo un mese fanno già la scissione, perchè capiscono che solo noi due abbiamo dei seri motivi che ci uniscono…”

“Sì, sì. Ma intanto saremo stati  eletti, minimo, in un consiglio comunale, e staremo lì cinque anni salvo complicazioni. Poi si vedrà. Intanto, in cinque minuti hai visto quanta roba abbiamo già pensato? E pensa a quanti aderiranno, appena faremo il nostro bel sito con i cavalli.”

“Vero. Non tengo mai abbastanza conto della potenza di  internet, io.Dài, cominciamo a muoverci. Adesso cerco la sede gratis in qualche buco. Ci sentiamo tra un po’. Ciao.”

“Bravo. Io comincio a fare qualche telefonata e a metter su in rete foto di cavalli.  Ciao.”

 (State bene. Ghino La Ganga)

4 Responses to “Movimento cinquecavalli.”

  1. Il Metapapero Says:

    Ti lovvo, giuro ti lovvo

    • anskijeghino Says:

      per il metapapero:
      giuro, anche io lovvo tanto Te e gli altri lettori. Ma non come i cavalli, beninteso.
      😀
      Grazie per la lettura, stai bene.
      Ghino La Ganga

  2. Gigi Says:

    Ripubblico volentieri..

    Come mi sono simpatici quelli che non alzano il culo dalla sedia neanche con le bombe, ma poi criticano tutti e tutte dall` alto, neanche fossero dei principini..
    Il mondo va avanti con persone come queste ..

    Gigi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: