Pensatori.

maggio 10, 2012

Antonio Conte sostiene che lo scudetto della Juventus è come quello del Verona del campionato 1984/1985: i veneti vinsero contro tutti, anche contro chi cercava di fare giochetti poco belli.  Si è competamente scordato che nel  campionato 1984/85 proprio la Juventus chiese l’annullamento di un gol subito dal Verona, perchè l’attaccante Preben Elkiaer Larsen aveva calciato dopo aver perduto una scarpa.

In un’intervista, Pancho Pardi afferma che la politica oggi non ha memoria, in un elettorato giovane conta di più la mobilitazione istantanea, una certa indipendenza dai modelli precedenti : e noi rispetto a Grillo appariamo consolidati, vecchi, loro sono molto più frizzanti.”

Dimentico di ciò che ha appena detto, tre righe dopo dice: “I cinque stelle sono un fenomeno interessante, abbiamo verso di loro un’aspettativa senza pregiudizi; però l’alternativa la vorremmo fare nel centrosinistra, mentre loro ripetono sempre di non essere nè di destra nè di sinistra….”

Infine, c’è un’intervistina anche a Carlo Petrini. Parte lanciato: “Grillo è preparatissimo, sono stato a casa sua. Parla avendo alle spalle una mole di informazioni notevole, non uno o due libri. Lui divora, io non ce l’ho una formazione così intensa, per dire.”

Cinque righe dopo, però, precisa: “ La politica americana è molto più sensibile : dall’orto di Michelle Obama agli amministratori locali. Io parlo di questi temi ai sindaci di San Francisco e Sacramento. I nostri sindaci sono nella paura totale per l’imu…”

Riassumendo : un allenatore che cita quale esempio di sorpresa  proprio una squadra boicottata  capziosamente dalla sua; un politologo che  considera frizzanti i grillini, ma poco frizzanti se non guardano a sinistra; un bizzarro esperto di cibo ( non mi viene in mente altra qualifica) che, dopo essersi dato dell’ignorante da sè, si vanta di avere ammorbato sindaci californiani con fregnacce sugli orti. 

Su, ragazzi: chi è giovane, se la dia a gambe levate da questo paese.

State  bene.

Ghino La Ganga