Il certamen di Parma.

maggio 25, 2012

 

 

Che poi uno se le immagina le telefonate, le mail, gli sms, tutti a colpi di: tu senza di me non eri un cazzo, io sono io e i cittadini han votato me, han votato te e tu gli metti un cretino a dirigere, guarda che in televisione te avevi già finito trenta anni fa, io ero qualcuno quando ancora i tuoi controllavano la tenuta del preservativo, te di computer non capisci niente, parli te che scrivi con un dito solo, il movimento è mio, no è mio, a sud del po è mio, l’italia è con me, la città è contro di te, finirai come una lista civica, finirai in galera, finirai male, finirai commissariato, finirai sedato.

State bene.

Ghino La Ganga

4 Responses to “Il certamen di Parma.”

  1. mauri53 Says:

    conoscendo Beppe gli dirà anche di peggio
    stai bene

  2. OperationOne Says:

    il nuovo che avanza, in pratica.

  3. pio Says:

    si, e gli avanzi si sa che fine fanno

  4. OperationOne Says:

    pensa che io mi son sentito dare del matto, perché mi sono permesso di dire che è un film già visto. oh, tutte le volte che ci sarebbe bisogno di persone serie per rimediare ai casini, prima noi abbiamo inventato craxi, poi b., ed infine grillo. ma si può?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: