L’ inconveniente della perla (verde).

maggio 25, 2012

 

Dalle mie parti, esiste una bella e curata cittadina di trentacinquemila abitanti, la cui amministrazione comunale –  onerata da un debito a bilancio stimato in quasi settanta milioni di euro –  si sta impegnando a cercare denari, nonchè  sponsor privati, per ospitare il format televisivo & calcistico  Campioni:  format televisivo &  calcistico eliminato già anni fa dai palinsesti, per chiara assurdità dei contenuti e tracollo di ascolti. L’ amministrazione comunale della bella e curata cittadina sta, altresì,  promulgando un regolamento di arredi per rosticcerie, gastronomie  e piadinerie: al fine di evitare che il cliente possa consumare il cibo in modo comodo, dando luogo a una parvenza di ristorazione – che richiederebbe apposita licenza –  i tavoli dovranno essere altissimi e le sedie bassissime, oppure le sedie altissime e i tavoli nani.

La cittadina è davvero bella e curata.  Lo conferma il mercato immobiliare: nonostante la crisi imperante, un metro quadro abitabile nuovo, in zona centrale, costa almeno tredicimila euro.

Come vicini di casa ti ritrovi dei matti, però.

State bene.

Ghino La Ganga

 

3 Responses to “L’ inconveniente della perla (verde).”

  1. lector Says:

    Però, vuoi mettere, Viale Ceccarini!

  2. pio Says:

    e non ci sono più i bomboloni di una volta…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: