Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma

 

Nell’attesa della finale (è ancora possibile votare per le semifinali), confermo ai lettori del blog che la lista degli esclusi da questo piccolo torneo è, in effetti, assai lunga: alcuni, tuttavia, si sono manifestati nella loro dirompente evidenza solo  a torneo in corso, sicchè la loro inclusione estemporanea  avrebbe minato la regolarità della gara. Approfitto, altresì, per esporre una breve riflessione: la colpa principale di Beppe Grillo, quando anche la sua era sarà passata, verrà  identificata nell’avere sconsideratamente  fatto credere agli italiani di essere molto meglio di quel che sono.

State bene.

Ghino La Ganga

Annunci

francesco rutelli

 

carlo giovanardi

 

 

Siamo alle battute conclusive di questo piccolo ma simpatico torneo. Avremmo voluto predisporre una breve presentazione di questi due concorrenti, un po’ come per Jovanotti e Barbara Berlusconi: ma ci siamo resi conto che, dei due di oggi, si è già detto e saputo tutto. La sfida è, in effetti, incertissima. Voi, tuttavia, non disperdete le Vostre forze in troppi alambicchi e calcoli: una veloce riflessione, e via con il voto al vincitore di questa seconda semifinale di Eurocretino 2012. Forza.

State bene.

Ghino La Ganga

lorenzo jovanotti

barbara berlusconi

 

 

Oh,finalmente: ecco un confronto tra due personalità giovani, seppure affermatissime.

 Da un lato, il bardo della grande chiesa nella quale son tutti buoni, e  che va da Che Guevara a  Madre Teresa, passando per Vincenzo Muccioli, Ho-Chi-Minh, Giancarlo Casarini, Agnoletto, le due Simone, Bottai, Grandi, la scuola di Chicago, quella di Stoccolma, Maradona, Cassius Clay, Gianni Minà, Pol Pot, Tony Blair, Al Gore, Don Quayle, la vedova Calipari, la vedova Pinelli, la vedova Calabresi, la vedova Biagi, Enzo Biagi, Martellini, Gigi Meroni, Balotelli, George Best, Sergio Marchionne, Renzo Rosso, Santa Rita, San Gennaro, San Ginesio (quest’ultimo, inteso come possibile città slow).

Dall’altro, la gentilragazza beneducata steinerianamente, che è credente in Don Verzè, ritiene Amartya Sen un genio del contemporaneo –  anche se meno di Pato – e che non farebbe mai vedere ai figli i programmi televisi dei quali incassa i dividendi publicitari, ritenendo il conflitto di interessi paterno una cosa che non riguarda gli italiani.

Beh, è dura. Durissima. Scegliete il vincitore di questa prima semifinale di Eurocretino 2012. Coraggio.

State bene.

Ghino La Ganga

 

 

Eccoci qua. Le sfide erano dure, ma solo una si è rivelata davvero incerta.

Carlo Giovanardi batte Vittorio Messori 8-4: vincitore CARLO GIOVANARDI;

Francesco Rutelli batte Chicco Testa 8-3: vincitore FRANCESCO RUTELLI;

Jovanotti batte Emanuele Crialese 10-1: vincitore JOVANOTTI

Lorena Bianchetti e Barbara Berlusconi pareggiano 6-6: vincitrice BARBARA BERLUSCONI per lancio monetina ( la solita, a due ‘testa’).

Da rilevare:

a) il fatto che Jovanotti, dopo l’eliminatoria passata solo a monetina con Nek, ha stravinto contro Crialese; il quale, oltre a una minore celebrità, sconta forse il fatto che quelli che potevano votarlo si sono tutti buttati in mare;

b) il clamoroso ed eroico pareggio di Lorena Bianchetti con  Barbarina Berlusconi, che, da brava culorotta, passa solo grazie alla solita monetina.

 Il sorteggio per le semifinali  è stato  fatto eseguire, ancora una volta,dal bambino cattolico figlio di una coppia cattolica di nostra conoscenza. Tuttavia, si è evitato il sistema delle palline incandescenti, perchè si è notato che il bambino ne soffre troppo a lungo; si è dunque proceduto ad appioppargli in viso una sberla violenta,cagionante un  intenso ma breve dolore,  appena  andava a pescare dove non doveva con quella manina santa del cazzo.

Ecco dunque gli accoppiamenti delle semifinali:

Francesco Rutelli vs Carlo Giovanardi;

Jovanotti vs Barbara Berlusconi.

Più tardi inseriremo gli appositi post per le votazioni; nel frattempo scaldate la tastiera, e state bene.

Ghino La Ganga

jovanotti

emanuele crialese

Da una parte il cantore dei buoni a prescindere; dall’altro, il regista del mare a prescindere. Sembrerebbe uno scontro già deciso. Invece, nessuno dei contendenti è davvero più forte dell’altro. Entrambi hanno  infatti  pareggiato  gli scontri eliminatori, superandoli  per mero culo:  avevo  appena ritrovato in un cassetto  la mia preziosa  monetina a doppia ‘testa’.  Pensateci un po’ su, e  votate sicuri ma celeri l’Eurocretino 2012 vincitore dell’ultimo quarto di finale: così  passiamo alle semifinali.

State bene.

Ghino La Ganga

ingresso tribunale di spoleto

Nell’attesa dell’ultimo quarto di finale, desidero scusarmi con i lettori del blog che hanno, giustamente, protestato per la mancanza di alcuni concorrenti nel  torneo in corso. In particolare, mi rendo conto che ne manca clamorosamente uno: uno che  giusto oggi la Consulta ha implicitamente  qualificato come idoneo,  in una sentenzina in materia di interruzione volontaria della gravidanza. Ebbene: egli avrebbe senz’altro ben figurato quaggiù. Sono tuttavia certo che perdonerete, dacchè il nostro è un torneuccio senza pretese e alla prima edizione. Tra l’altro,  io sapevo che il centro d’Italia era l’omino rosso del biliardo nel bar della piazza principale di Foligno, mica l’aula del giudice tutelare di Spoleto. Eh.

State bene.

Ghino La Ganga

carlo giovanardi

vittorio messori

Anche lo scontro di oggi mica scherza. Anzi: è equilibratissimo. Beh, non Vi resta che rompere l’incertezza, votando nitidi e concreti il vincitore di questo quarto di finale di Eurocretino 2012.

State bene.

Ghino La Ganga