1942, 202.

luglio 31, 2012

Macchi MC 202 in decollo

 

 

 

E’ fine ottobre quarantuno arriva st’aereo nuovo MC 202 a Tripoli lo montano davanti a voi è strano è un aereo vero con la cabina chiusa monoala la forma nuova non un vecchio arnese biplano come il CR42 non un ferro da stiro con la cabina aperta come il G50 vola bene è veloce motore tedesco finalmente da mille cavalli che pareva nessuna industria italiana fosse in grado di fabbricare quell’industria italiana così brava a conquistare record anteguerra con idrovolanti velocissimi idrovolanti transoceanici trimotori a lungo raggio tutti record serviti a un beneamato cazzo di niente quando gli Hurricane gli Spitfire i P40 han cominciato a spararvi addosso del tutto incuranti dei prestigiori record della famosa aeronautica italiana comunque dopo due giorni di svolazzi con ‘sto MC 202 notate che ha due difetti il primo è che se si tira troppo rischia di entrare in vite ma è rimediabile basta stare attenti il secondo altro difetto è che quelle teste di cazzo si son scordate i filtri antisabbia al porto di Napoli pertanto restate tutti fermi a terra fino a che non arrivano ‘sti filtri quando arrivano li montano potete riprendere potete constatare che ‘sto MC 202 è un aereo serio andate contro gli Hurricane inglesi per la prima volta senza tanta paura se poi avesse qualche mitragliatrice in più sarebbe ottimo invece ne ha due sole però sparano bene specie quando cabrate virate andate in picchiata fa tutto bene è veloce incassa bene i colpi è strano è una sensazione nuova per la prima volta sembra di stare alla pari con gli inglesi vi sentite come quando eravate al caffè del paese ed eravate diventati un po’ più grandi un po’ più robusti i bulli vi facevano meno paura gli arrivavate dei bei cazzotti nello stomaco era piacevole vedere le loro facce stupite insomma questo Macchi MC 202 è un buon aereo è un aereo adulto se poi l’Alfa Romeo riuscisse a costruire il motore tedesco su licenza sarebbe bello se poi ne fabbricassero tanti sarebbe anche meglio perchè quando vedete un vostro compagno che va giù colpito lo sapete tutti che lui magari si salva ma un altro 202 non arriva tanto presto anzi il più delle volte non arriva proprio quaggiù nel deserto dove si vola a bassa quota dove c’è tanta sabbia dove l’acqua da bere sa di benzina e pensare che la benzina manca sempre.

(State bene. Ghino La Ganga)

 

Advertisements

4 Responses to “1942, 202.”

  1. lector Says:

    .. e pensare che sotto i piedi di benzina ce n’è un mare che a pensarci ancora un po’ ti senti proprio un idiota.

  2. anskijeghino Says:

    per uoitiua:
    grazie, troppo buono.
    Stai bene.
    Ghino La Ganga

    per Lector:
    già. Stai bene.
    Ghino La Ganga


  3. bello. i miei anni ’70, modellini e snoopy 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: