Sì, però. (*)

settembre 21, 2012

Franco Fiorito ospite a ”Porta a Porta”

Carlo De Romanis

Ho preso i soldi, però li ho restituiti. Ho finanziato progetti idioti, però lo fanno in tanti. Ho organizzato  feste cafone, però ho invitato tutti. Mi ero vestito da centurione romano, però volevo assomigliare ad Ulisse. Ho investito all’estero, però ho scudato. Ho subito critiche, però ho risposto. Mi hanno indagato, però ho chiarito. Mi sono scopato tua moglie, però te l’ho detto. Ho rigato la  macchina del mio vicino, però gli ho chiesto scusa. E poi, insomma: provateci voi, a non sbagliare mai. Provateci voi, a controllare tutto. Provateci voi, a vedere tutto.  Sì, sì: siete tutti bravi, a parlare. Però provateci voi a  vedere bene, con ‘ste maschere da maiali in testa, cazzo.

(*) ispirato alla poesia La Loggia dal  libro De Kipli di Corrado Guzzanti. State bene. Ghino La Ganga