Colti incontrollabili.

ottobre 20, 2012

Romeo Castellucci

 

 

Chissà se prima o poi qualcuno farà un semplice ma serio controllo su quanto costa nel nostro paese mantenere sedi teatri compagnie spettacoli enti nel nome della cultura ossia il luogo intoccabile appena provi a dire qualcosa ti saltano addosso ti insultano raccolgono firme petizioni lanciano anatemi strali invettive contro chi si azzarda anche solo a dire adesso controlliamo in Italia la cultura non può tollerare un controllo anche uno solo ogni tanto anche un controllo sporadico anche non approfondito i bilanci sono noti a pochi nessuno li chiede perchè è come andare a violare chissà quali segreti manco i consiglieri comunali di tanti comuni chiedono i bilanci che sarebbe loro diritto conoscere sembra che non vogliano nemmeno loro sapere sembra che non osino perchè il solo volere controllare fa subito passare per ignoranti bifolchi si va avanti così da anni chi osa chiedere quanto si spende è un ignorante bifolco da additare come tale a tutti come fosse un ostacolo alla cultura a volte poi con la scusa dell’ignoranza italiana certi artisti o presunti tali partono vanno all’estero e dichiarano che in altri paesi si fa tanto per la cultura si spende senza far tante domande senza chiedere tanti perchè o percome così si mettono in scena spettacoli ovunque ossia ove magari non tanto un ente pubblico ma un privato che finanzia lo trovi perchè la cosa vera è che all’estero sono i privati a spendere per la cultura a investire a finanziare poi però tanti che vanno all’estero dopo un po’ non si sa come non si sa perchè ma tornano e sono di nuovo qui a pontificare a dire abbiamo avuto grandi successi ora però siamo tornati dovreste ringraziarci e ricominciano a polemizzare per i pochi soldi della cultura in Italia nessuno che chieda ma se avete avuto tutti ‘sti successi come mai siete di nuovo qua in questo paese di ignoranti bifolchi senza cultura nessuno che glielo chieda mai come se ci fosse una gran paura e magari basterebbe chiedere cercare di capire perchè han su quella spocchia quella boria come se il finanziamento fosse dovuto subito a prescindere da tutto e da tutti non solo a prescindere dal soggetto dello spettacolo non solo a prescindere dai biglietti venduti non solo a prescindere dai costi compresi quelli dei figuranti verosimilmente pagati per creare casi nel contestare uno spettacolo insignificante  per indurre tanti a prestare attenzione a uno spettacolo così poco interessante uno spettacolo che normalmente  non vuole  vedere nessuno .

(In sottofondo : Groove Armada, Easy, nella versione dal vivo a Brixton, anno 2007. State bene. Ghino La Ganga)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: