Sapessi cosa dico (due).

gennaio 30, 2013

Ingroia

 

Boccassini

 

 

 

“Oh.”

“Eh.”

“Ecco,però: Franco è morto.”

“Ah,lui sì. Poveretto. Lui è proprio morto. Dunque?”

“Dunque, dovevi sentire cosa diceva di te. Della roba, guarda…irripetibile. Se solo io la raccontassi, guarda…”

“Ah. Beh, peccato. Di te, invece, non diceva niente.”

“E tu che ne sai, scusa?”

“Lo so,lo so. Io ci parlavo, con Franco. Manco sapeva chi cazzo eri. All’epoca manco eri nato, te. Ciao.”

“Cazzo dici….oh, ma cosa riattacchi….”

(State bene. Ghino La Ganga)

Annunci

2 Responses to “Sapessi cosa dico (due).”


  1. Negli ultimi due post c’è qualcosa di strano: Ghino, sarai mica innamorato?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: