Declassata.

luglio 10, 2013

tabella rating

 

“Oh.”

“Eh.”

“A me ‘sta storia delle lettere mica piace.”

“Vero. Non si capisce mica tanto bene. Ad esempio: perchè tutte ‘ste AAA, tutte ‘ste BBB, ‘ste A+, ‘ste B-, che uno si confonde.”

“Bravo. Anzichè graduare usando lettere dell’alfabeto, per dire che  vali così e cosà, ma meno dell’anno scorso,  basta dire:  vali molto, vali poco, vali un  cazzo, e stop. Oppure, basta dare delle qualifiche.”

“Fare come si fa tra di noi per le donne, ad esempio.”

“Giusto. Quale criterio più chiaro? Prendi la Francesca: fino al 2000 era una gran figa.”

“Tutti dietro a lei, tutti a dire: che gnocca, come ci andrei.”

“L’equivalente di una AAA, insomma. Ma con tre A non si capisce molto: invece con ‘gran gnocca’, vedi come tutto è più chiaro?”

“Immediato, intuitivo. Infatti, nel 2002 s’è messa stabilmente con Giovanni, e lì tutti a dire: ma come cazzo è messa, s’è sistemata con Giovanni per paura, solo perchè è arrivato l’euro. Lei, poverina, era convinta che Giovanni ne avesse tanti . ‘Poverina’ equivale a un declassamento ad A+, ma molto più chiaramente espresso .”

“Ma certo. Poi nel 2007, la svolta definitiva: separata da Giovanni, s’è buttata tra le braccia di Sergio.”

“Mamma mia. Roba da matti. Tutti a dire: eccola lì, la cretina. Una che crede negli amori clandestini improvvisi…”

“… e trascura la sicurezza degli euri, anche se pochi. Infatti, ‘cretina’ è pari a BBB. Ma con la parola ‘cretina’ è tutto più chiaro. Infatti, tutti sanno che anche con Sergio va male, e la casa manco è intestata a lei.”

” Una scema , mica solo cretina. E  ‘scema’ vale quanto BBB-. Tanto quanto la Spagna.”

“Preciso. Ora le resta solo di piantare Sergio e buttarsi su Marco…”

“Ossignùr…Franco. Un inaffidabile totale. Lì siamo a livelli di Grecia. Se la Francesca si mette con Franco, è definitivamente idiota. “

“E ‘idiota’ vale B-. Finita. Amen.”

“Eh, vedi. Ma le lettere C, esistono?”

“Sì, ma non sono chiare a tutti. Invece, tutti sappiamo che dopo ‘idiota’ c’è ‘testa di cazzo.’ Una qualifica che secondo me vale quanto le lettere C. Però ‘testa di cazzo’, scusami,  non è infinitamente più chiaro di una lettera dell’alfabeto?”

“Certo. Vabbè: addio Francesca. Ciao.”

“Ciao.”

(In sottofondo: Gwen Guthrie, Ain’t nothin’ goin’ on but the rent. State bene. Ghino La Ganga)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: