E’ natale anche per Lui.

dicembre 20, 2013

sexy natale

“Oh.”

“Eh.”

“Son tre giorni che non mi rispondi.”

“Perché so cosa vuoi. E La risposta è : NO.”

“Come, no? E’ natale.”

“E’ natale ‘sto cazzo. Quest’anno no. Ti regalo qualcos’altro. Anzi: non ti regalo niente. Non ci sono soldi. C’è la crisi.”

“C’è la crisi, ma è natale. Insomma: vogliamo toglierci di dosso questa cappa di tristezza?(*1) Sei già il terzo che mi dice che del natale non gli frega niente, non va bene.(*2). Se facciamo tutti così, scusa…”

” E come dobbiamo fare? Tanto lo so cosa vuoi. Dei soldi per farti un regalo di quelli che sappiamo.”

“Appunto, lo sai. Sai dunque che non è un regalo per me, ma per lui. Lui poverino ha bisogno di svagarsi. E’ natale: ha faticato tutto l’anno senza fare niente.”

“Proprio niente? Lui quest’anno non ha fatto niente?”

“Dài, ha fatto poco, pochissimo. Qualche russa, ma già la conosceva. Due o tre rumene, carine ma niente di più. Le brasiliane son quasi sparite: stan meglio nel loro paese che qua. Tu dimmi se non è stato un anno triste, questo. “

“Però è pieno di italiane.”

“E questo dovrebbe rallegrarlo? Guarda: dopo mezz’ora passata con un’italiana, lui è più triste di prima. Dài, aiutiamolo, poverino. Facciamolo contento almeno a natale.”

“Che roba. Boh. Dì,  vedo quel che ho in cassa. Se lui si accontenta di poco… “

“Poco, adesso… una roba decente. Un regalo che sia un regalo. Almeno da star bene tre, quattro ore…”

“Osta,te. Chiamalo regalo decente. E’ un regalone…”

“Regalone, adesso: te l’ho detto o no, che è natale? Natale viene una volta all’anno..”

“Sì, sì, per te natale viene tutti i momenti. Boh. Adesso guardo cose c’è in cassa e vediamo. Ma c’è poco, te lo dico già.”

“Non essere  tirchio. E ricorda, non lo fai per me. Lo fai per il mio lui, che è come un terzo socio. Lo sai.”

“Sì, certo. Per il lui che dico io, cioè quello mio che sarebbe il quarto socio, mai niente. E pensare che è natale anche per lui. Anzi, ora che ci penso: prima faccio un regalo al lui mio, poi all’altro tuo lui. Ci sentiamo.”

“Oh, cosa dici? Non fare l’egoista, che è natale. Oh, ma mi senti? Che fai, riattacchi?”

(Il post è un omaggio ad Alberto Moravia. Le frasi (1*) e (2*) sono state pronunciate da Alessandro Cattelan durante la diretta di ieri verso le 13 su Radio DeeJay.  In sottofondo suggerisco: Claudio Bisio, Alfonso 2000. State bene e Buon Natale. Ghino La Ganga)

Annunci

4 Responses to “E’ natale anche per Lui.”

  1. uoitiua Says:

    Ahaha.
    Pensa che a qualcuno stanno a regala’ dei filmini girati a panama. Oddio, regalare regalare, proprio no, ecco.

  2. mauro Says:

    ciao ghino,buon natale.
    stai bene.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: