Abbottonati.

marzo 19, 2014

abbottonatura renzi

“Oh.”

“Eh.”

“Ci hai provato ?”

“Sì. Tre volte da stamattina. Abbottono la giacca mettendo il secondo  bottone nella terza asola. Ma non succede un cazzo. Niente.”

“Mh. Però mia nonna era sicura che portasse fortuna. Diceva sempre: asola sbagliata, soldo assicurato.”

“Ah. Ma tua nonna era ricca?”

“No.”

“Allora è un detto del cazzo.  Con il dovuto  rispetto per la nonna, sia chiaro.”

“Sì, capisco. Vabbè. Niente, torniamo ad abbottonarci normali, dài.”

“Ecco, bravo. Che io mi sentivo anche un po’ scemo. Ciao.”

“Ciao.”

(In sottofondo suggerisco: David Bowie, Right. State bene. Ghino La Ganga)