Cervelli Porni.

giugno 2, 2014

 

Michelle Ferrari

Michelle Ferrari

 

 

 

“Oh.”

“Eh.”

“Pare che a guardare i siti porni si diventi scemi.”

“Non ero un genio neanche prima.”

“Sì, ma forse sei peggiorato. Che so: ti si è ristretto il cervello.”

“A te è capitato?”

“Sì, in effetti dormo meglio. Questa è una prova. L’altra è Guido : lui non guarda mai siti porni, solo blog politici. Ha sempre la testa pesante.”

“Vero. Rompe i coglioni a manetta. Venerdì sera eravamo insieme a mangiar la pizza, son scappati via tutti dopo un’ora.”

“Io l’ho incontrato il lunedì dopo le elezioni. Parlava solo di furti e complotti.  Diceva che su certi blog lo davano per scontato.”

“Cosa?”

“Che era un furto. Un complotto.”

“Mh. E tu? Che gli hai detto?”

“Io? Niente. Son tornato a casa e mi son fiondato sui siti porni. “

“Risultato?”

“Mi son sentito meglio. Leggero. Dormito benissimo.”

“Capito. Però dicono che si diventa scemi. “

“Ne dicono, di cose.”

“Già. Dài ci sentiamo. Ciao.”

“Ciao.”

(Perchè la foto di Michelle Ferrari? Beh, tempo fa pareva dovesse candidarsi con il Movimento Cinque Stelle. Sicchè mi pareva la foto giusta.  In sottofondo suggerisco: Kraak & Smaak, How we gonna stop the time. State bene. Ghino La Ganga)