Piss bucket challenge.

agosto 23, 2014

Matteo renzi Ice Bucket challenge

 

 

“Oh.”

“Eh.”

“Voglio nominarti dopo essermi tirato in testa un secchio di piscio.”

“Caldo?”

“No. Gelido. Nominerò te, Guido e Franco. Dovrete eseguire e tirarvi un secchio di piscio gelido in testa. Poi nominare altri. “

“Ah. E se noi non eseguiamo?”

“Guarda: Guido e Franco, pur di avere un minimo di visibilità, si tirerebbero in testa di tutto. Sono senza un soldo, senza fighe, alla canna del gas.”

“Mh. E perchè mai dovrebbero tirarsi in testa un secchio di piscio gelido?”

“Boh. Perché così potranno nominare altri, e  tutti eseguiranno. Se interrompi la catena sei solo un pavido.”

“Capisco. Ma si guadagnano soldi?”

“Hai visto mai. Questa del piscio in testa può essere la vera idea dell’anno. Parlo di piscio gelido, mica acqua fresca. “

“E’ in effetti un’idea. Dunque?”

“Dunque, vai a tirati un secchio di piscio gelido in testa mentre ti filmano. Indi nomina altri.”

“Ma non devi farlo prima tu?”

“Beh, ecco: puoi anche iniziare tu e poi nominarmi.”

“Mi ci vorrà del tempo. Mica uno ha tutto questo piscio gelido a portata di mano. Bisogna accumularlo e  tenerlo in frigo. Ci vogliono giorni.”

“Vabbé: allora facciamo che chi ci riesce inizia per primo, si filma e nomina.”

“Così va meglio. Dài, vado a prendere un secchio. Ciao.”

“Anche io. Ciao.”

(In sottofondo suggerisco: A Certain Ratio, Knife slits water, rigorosamente nella versione 7″.  State bene. Ghino La Ganga)