TUB.

ottobre 22, 2014

Mediolanum-Logo

“Oh.”

“Eh.”

“Voglio controllare una banca.”

“Beh, pare si stiano liberando dei posti.”

“Appunto. Io vado, compro, salgo di quota, controllo.”

“Mh. Come la mettiamo con  quel problemino?”

“Ma dai. La questione delle donnine è una cazzata. Sappiamo come è andata a finire. Niente di niente.”

“No, dico: quell’altro.”

“Uffa. Anche tu con ‘sta storia. Solo perchè un giorno ero senza contanti e ho puntato la nove bifilare in faccia a Guido.”

“Ecco. E cosa è successo?”

“Beh, Guido mi ha dato quello che aveva in tasca. Duecentocinquanta euro.Però  mica mi ha denunciato. Il problema è che io non li ho mai dichiarati.”

“Che miseria. E ti han condannato per questo.”

“Appunto. Pensa che squallore. “

“Eh, già. Tuttavia è un ostacolo, per quella storia dei requisiti di onorabilità.”

“Vedremo. Secondo me è ingiusto. Adesso mi informo.”

“Bravo. Buon 9,9 percento, intanto. Ciao.”

“Ma vaffanculo. Ciao.”

(In sottofondo suggerisco: Gui Boratto, Indigo. State bene. Ghino La Ganga)