Quei nomi a sorpresa.

gennaio 27, 2015

Aldo Tortorella

Aldo Tortorella

Grazia Francescato

Grazia Francescato

“Oh.”

“Eh.”

“Io ho un nome a sorpresa.”

“Spara. “

“Tortorella.”

“Chi? Il Mago Zurlì?”

“Non Cino: Aldo.”

“Ah. Ma non aveva già ottant’anni tempo fa?”

“Sì. Infatti l’anno prossimo ne fa novanta. Però è l’uomo giusto: era uno contro tutti. Perfino contro Unipol.”

“Pensa te. Perfino contro Unipol. E secondo te lo votano?”

“Beh, il suo è un nome che compatterebbe anche Sel. E comunque, l’effetto sorpresa sarebbe assicurato. Che ne dici?”

“Mi pare azzardato. Senti, piuttosto: anche io ho un nome e sorpresa.”

“Osta. Spara.”

“Grazia Francescato.”

“Cosa?”

“Vedi? Anche tu sei rimasto senza parole.”

“Veramente tre parole ce le ho: tu sei suonato.”

“Scusa, ma perché? E’ una donna bravissima. Ambientalista, tra l’altro.”

“Senti ripeti con me : ‘ io sono suonato‘. Dài, ripetilo.”

“Ma cosa dici? Ho capito: sei ancora rimasto a quella volta che lei vedeva gli angeli.”

“E dove dovevo rimanere? Senti, ripeti da solo ‘ io sono suonato‘. Poi ci risentiamo per altri nomi. Ciao.”

“Vabbè. Ciao.”

(In sottofondo suggerisco: Saint Motel,  Cold Cold Man.  Poi di seguito: The Belle Stars, Sign of the times. A tutto volume, chiudete gli occhi e ricordatevi com’era tutto più facile negli anni ottanta. State bene. Ghino La Ganga)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: