I crociati della natura.

giugno 19, 2015

orticello

 

 

“Oh.”

“Eh.”

“L’animatore turistico argentino  dice che bisogna amare la natura.”

“Si vede che non è mai stato in discarica a portare i resti di sfalcio e potatura.”

“Già. Volano madonne di tutti i tipi. Ma non vengono a ritirarteli a casa?”

“Magari van da lui perché li fa divertire con le cazzate che spara. Qua da me se va bene ritirano  dopo un mese. Per la roba piccola devi comunque provvedere da solo.”

“Insomma: bisogna amarla parecchio, la natura.”

“Troppo. E te, con l’orto? Non avevi fatto tutta quella pugnetta del biologico? Non avevi fatto anche il mini-frutteto”

“Sì, sì. Mi è già passata. Alla quarta disinfestazione contro cocciniglia e ticchiolatura ti rompi i coglioni come non mai. Ho pure bestemmiato.”

“Eh. Vedi. Mica è vero che se sei un buon cattolico ami la natura.”

“Per niente. Dai, ci sentiamo. Ciao.”

“Ciao.”

(In sottofondo: Tinie Tempah  feat. Jess Glynne, No Letting Go. State bene. Ghino La Ganga)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: