Melting pot.

ottobre 12, 2015

David Scott e Kagiso Mokoape affittuari casa di Pistorius nella quale è stata uccisa Reeva Stenkamp

Kagiso Mokoape e David Scott, affittuari della casa di Pistorius nella quale è stata uccisa Reeva Steenkamp

 

Uno degli effetti  a lungo termine della fine dell’apartheid in Sudafrica, è che oggi a Pretoria le teste di cazzo di qualsivoglia colore non solo si incontrano e legano ubriacandosi, ma affittano insieme case tragiche per farci feste.

State bene.

Ghino La Ganga

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: