Tremila.

ottobre 14, 2015

soldi

“Oh.”

“Eh.”

“Io so già cosa pagherò con tremila cash.”

“Pure io, ma non faccio pubblicità. E comunque, in questi tempi di magra, già mille bastano e avanzano. Anzi, con cinquecento fai faville:  cena e dopocena tutto compreso. Tanto lo sai.”

“Mica mi riferisco solo a quella roba lì . Io dico che ora abbiamo una bellissima  barriera che blocca il rialzo. Per intenderci: vuoi che ti paghi quel che devi avere senza tante storie? Tu mi fai un megasconto e con tremila chiudiamo.”

“Osta. Vero. Ora devo parlarne con il dentista. Il suo conto è cinquemila, ma io vado lì con tremila. Mi sa che accetta.”

“Dammi retta: vai lì con duemilaecinquecento, tieni le restanti cinquecento in tasca e tratti. Secondo me te la cavi anche con duemilaesette.”

“Mh. Ci posso provare. Tu invece di sicuro  vai dal chirurgo a pagare le tette nuove  di tua figlia.”

“Bravo. Lui ne vuole settemila, protesi comprese. Ha già avuto un anticipo di duemila, regolari. Ora io vado lì con duemilaeotto cash, poi faccio lo splendido e chiudo a tremila. Totale: cinquemila tutto compreso. E le protesi son di prima scelta, mica porcherie.”

“Beh, quando ci son di mezzo i figli, solo il meglio. No? Però mi resta un dubbio: tua figlia non mi sembrava così convinta dell’intervento. A dirla tutta: pareva riluttante.”

“Lo era. L’abbiamo spinta io e mia moglie.”

“Osta. E perché?”

“Perché è ora che si renda indipendente.  Il fisico già l’aveva, ma ora con la quarta che  si ritrova  può fare anche millecinquecento, duemila  a settimana. Mica dico che deve strafare : basta un part-time serale, cinquecento ogni botta per cena e dopocena, senza far tardissimo in modo da poter studiare e non perdere esami. “

“Cavolo. E’ vero. Beato te, che hai una figlia femmina bella e sveglia. Io invece ho solo figli maschi,  completamente scemi. “

“Questo fine settimana prova a mandarli ad Imola a quel raduno. Se sparano cazzate a manetta va benissimo, così entrano nel giro. Lì le possibilità di carriera ci sono, specialmente a livello locale.”

“Osta. Hai ragione. Li mando lì senz’altro. In fondo l’ha detto anche Renzi: ora ripartiamo davvero. Questa cosa dei tremila cash darà  un forte impulso a tanti settori.”

“Ma certo. Ripartiamo alla grande. Questa quota di tremila cash è solo un primo passo. Dài, ci sentiamo. Ciao.”

“Ci sentiamo. Ciao.”

(In sottofondo: Robin Thicke feat. Nicki Minaj , Back Toghether. State bene. Ghino La Ganga)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: