Boh. Una preghierina?

Hai visto mai, un  miracolo.

State bene.

Ghino La Ganga

Interesse processuale laico.

novembre 26, 2015

imputati vatileaks 2

 

Constatata l’insipienza degli imputati e l’inutilità dello Stato Vaticano nel quale il processo si svolge, per un laico come me l’unico motivo di vero interesse è rappresentato dal sapere  quanto denaro è stato sottratto – anche indirettamente –  allo Stato Italiano. Che non mi risulta possa comparire tra le parti civili. Però, poi, un processo autonomo contro la Santa Sede potrebbe anche iniziarlo. La malversazione è pur sempre un reato previsto e punito dall’articolo 316-bis del nostro codice penale. No?

State bene.

Ghino La Ganga