Grazia, Graziella e Grazie al.

gennaio 13, 2016

Di Maio Di Battista Fico

 

 

A me Casaleggio inquieta non per come si concia, ma per come ha  peggiorato alcuni esseri umani già bizzarri: da individui che si formavano un’opinione mentre la stavano esponendo, si sono trasformati in persone che  appaiono inconsapevoli macchiette  mentre si stanno discolpando. Intanto, l’altro inquietante personaggio cresciuto a Rignano sull’Arno se la ride.

State bene.

Ghino La Ganga

Advertisements

2 Responses to “Grazia, Graziella e Grazie al.”

  1. Gianni Says:

    La loro colpa è cercare di discolparsi, ma lo fanno tutti perchè loro non possono.

    • Hacksaw Says:

      Non è che non possono.
      E’ che se si scusano e discolpano “come tutti gli altri”, ammettono di essere “come tutti gli altri”.
      Nessuno glielo impedisce, sono loro che non lo sopportano.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: