Per non turbare l’Iran.

gennaio 26, 2016

 

Finaliste di Miss Iran, anno 1972

Finaliste di Miss Iran, anno 1972

Ragazze in Iran, 1970

Ragazze in Iran, 1970

Ragazze a Theran, anni settanta.

Ragazze a Teheran, anni settanta.

'Persepolis' (Marjane Satrapi)

‘Persepolis’ (Marjane Satrapi)

 

Niente, ogni tanto vien da pensare a come era l’Iran prima di quel dannato 1979.

State bene.

Ghino La Ganga

Annunci

5 Responses to “Per non turbare l’Iran.”

  1. Rasi Says:

    Prima del 1979 si avviava a diventare un dissoluto paese simile a quelli occidentali con le donne che si vestivano come gli pareva, che studiavano come gli uomini, che si facevano curare, che si costruivano un avvenire autonomo, che ridevano in pubblico etc etc. Un paese piene di puttane insomma non sottomesse al maschio…per fortuna la degenerazione è stata bloccata. Mi domanda quali riflessioni stanno facendo alcune “amiche” mie milanesi che nel 70 mi crocifiggevano ostentando il segno della vagina con le mani e gridandomi a muso duro che il corpo ( ma anche tutto il resto) era loro e se lo sarebbero gestito loro….Eh i tempi cambiano.

    • Gianni Says:

      Va bene hai voglia di scherzare. Se non è uno scherzo allora nel dissoluto paese hai la possibilità di dire una tuo opinione, e non è poco.

  2. Rasi Says:

    Gianni sta per Ghino? Suppongo di sì e ti dico chiaramente due cose.-
    La prima è che si tratta di acida ironia e non scherzo.
    La seconda che la mia opinione si ricava naturalmente da tale ironia.
    So bene che nel dissoluto paese è ancora possibile esprimere un’opinione e che qui la sto scrivendo; la domanda è serve a qualcosa? L’opinione ha una base pubblica e intellettuale che permetta per esempio di evitare fatti assurdi come quelli di ieri a Roma dove i nudi capitolini sono stati schermati per non offendere la sensibilità del presidente iraniano?
    Bene ho chiaramente espresso la mia opinione sul muslims way of life, probabilmente è simile alla tua, siamo come nazione e come cultura ugaulmente posizionati a novanta gradi nei riguardi dell’islam.
    A me non fa alcun piacere, a te?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: