C’era una ragazza molto Karina.

aprile 19, 2016

karina-huff-morta-playboy1-770x1020

 

 

Il numero di Playboy di dicembre 1981 mostrava Karina Huff in copertina e nel paginone centrale. Lei aveva ventun anni, il corpo snello e ben formato con il seno naturale piccolo, i capelli biondi cotonati. Come occhi: due fanali azzurri piantati in faccia al lettore. Ricordo le facce  adoranti dei maschi sedicenni miei coetanei quando si passava vicino a un’edicola, nella quale la copertina del mensile era in genere esposta su un lato: quello di minor passaggio, ma di maggiore soddisfazione. Era una splendida bambolina, Karina Huff. Negli anni seguenti girovagò tra film dei Vanzina, comparsate tv in programmi musicali, strambe sit-com sulle reti private: in genere si esibiva in balletti che costituivano la parte migliore della scaletta. Però durò poco, Karina Huff. Ricordo una sua litigata con Maurizio Costanzo, fatto che forse ne inceppò un tantino la carriera. Poi qualche storia d’amore sbagliata. Poi la malattia: una brutta bestia che ne intaccò il corpo e l’espressione, non quei due fanali azzurri sgranati. Peccato sia morta : mi sento  più vecchio. Poi leggo che Nicole Minetti si ricicla come dj:  vedo le sue foto mentre studia, con aria e labbroni assorti, il sync dei brani. Mi sento sempre più vecchio.

State bene.

Ghino La Ganga

Advertisements

One Response to “C’era una ragazza molto Karina.”


  1. Anche io mi sento vecchio perché quel numero di Playboy l’ho avuto. E, vedendo chi vensse intervistato, ce ne fossero ora di giornali così e Karina era nei miei sogni di diciasettenne.
    Grazie per avermelo ricordato.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: