In fuga dagli scemi.

maggio 20, 2016

 

 

Secondo l’Istat, in Italia il 42% dei giovani aspira a costruirsi un futuro in un altro paese del mondo. E’ comprensibile. Vivono in  un paese, nel quale l’attività più intelligente dei  loro pochi coetanei  consiste nell’attraversare improvvisamente strade e binari  con  cuffiette piantate  nelle orecchie e  sguardo fisso a terra, ed il gesto più maturo  dei loro troppi genitori e nonni consiste nell’imboccare contromano i sensi unici,  sfrecciando in mezzo alla via su biciclette elettriche cinesi.

State bene.

Ghino La Ganga

Annunci