I.stituto S.ussistenza I.dioti S.parpagliati (parte terza)

giugno 15, 2016

Seddique Mateen

Seddique Mateen

 

 

Seddique Mateen, padre di Omar Mateen  il killer di Orlando, ha dichiarato che il figlio è stato usato dai terroristi e che lui, come padre, ha fatto del suo meglio sicché non può torturarsi per i segnali che può non avere visto (sic). Pur di non ammettere di essere una testa di cazzo che ha messo al mondo una testa di cazzo ( i micidiali completini a cravatta coordinata con i quali presentava le sue assurde trasmissioni tv ne sono una prova decisiva), egli  dà dunque la colpa all’Isis: siamo all’apoteosi della conferma di quanto sostengo, ossia che lo  scaricar tutto sul califfato – con il beneplacito di quest’ultimo – è il rifugio che tutte le consapevoli  teste di cazzo mondiali scelgono alla disperata ricerca di qualche dignità.

State bene.

Ghino La Ganga

Advertisements

One Response to “I.stituto S.ussistenza I.dioti S.parpagliati (parte terza)”

  1. uoitiua Says:

    Ma chi è? Roberto da Crema?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: