Il Ministro e il Contadino.

marzo 29, 2017

 

 

L’ultima uscita di Giuliano Poletti conferma alcune cose. La prima è che  la civiltà contadina non solo non si è estinta, ma ha piazzato un suo importante rappresentante direttamente al governo. La seconda è che costui ne celebra costantemente i rituali, ribadendo che uno zuccone che sta in piedi in mezzo all’aia merita un lavoro, perché se sta lì conosce come minimo un mezzadro. La terza è che col cavolo, che quello si dimette.

State bene.

Ghino La Ganga

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: