Ossigenarci.

marzo 4, 2021

Parlare del Movimento Cinquestelle nel 2021 è come parlare di un gruppo di adolescenti acriticamente entusiasti di qualunque novità passi il convento, nonché fermamente convinti che le loro osservazioni siano luce nelle tenebre. Ieri Vito Crimi, che della congrega è il reggente, ha elargito ai suoi sodali la seguente riflessione: ” Il Movimento deve cambiare, dobbiamo tornare ad occuparci a ossigenarci. E’ necessario recuperare il dialogo con la società civile e uscire dall’autoreferenzialità”

Parole che ci riportano di colpo a circa trent’anni fa, quando ciò che restava dei partiti storici cercava di fermare un’agonia trista ed inarrestabile. Curioso che, a pronunciare una frase che sembra uscita dal 1993, sia un uomo che ha quasi 49 anni: un uomo che nel 1993 di anni ne aveva 21, sicché dovrebbe oggi scansare la cupa riproposizione di tormentoni che udiva in giro e in ogni dove quando era ragazzo. La frase di Crimi ci pone dunque alcuni seri quesiti: è l’intera generazione della quale egli fa parte ad essere così stordita da non ricordarsi di nulla? Oppure è quella strana condizione di eterno presente, che da decenni ci avvolge e non ci abbandona, a farci sembrare fresche certe opinioni, che fresche non erano neanche quando apparvero la prima volta nel secolo scorso? E’ dunque la società italiana intera ad essere così involuta, da prendersi sul serio anche quando spara la prima ed usurata fregnaccia che capita? Casi come la Taverna, la Lombardi, la Bottici sono solo dei buffi passatempi umani, preziosi per riempire una pagina di quotidiano lasciata vuota dalla pandemia, oppure costituiscono la vera ossatura del paese, così ferma e consolidata da non lasciare spazio ad altri esempi culturali (ma mi verrebbe da dire: antropologici)? Dobbiamo ossigenarci, dichiara l’enfatico Vito Crimi. Sa almeno chiarire dove si è ossigenato lui, per favore?

State bene.

Ghino La Ganga

One Response to “Ossigenarci.”

  1. ruzino Says:

    “Buffi passatempi umani” non l’avevo mai sentita. ©
    Attendiamo qualcosa su Zingaretti e lo smantellamento del PD.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: