La lettera greca.

febbraio 24, 2015

Greco

 

 

“Oh.”

“Eh.”

“Allora, ti ho mandato ‘sta lettera.”

“Bene. Che ci hai scritto?”

“Che farò il bravo. Righerò dritto. “

“Cioè?”

“Cioè: al massimo due strisce tirate a settimana.”

“Mh. Facciamo due al mese?”

“Così mi uccidi. Lo sai che dopo il mio corpo si ribella. Facciamo una a settimana?”

“Facciamo una ogni dieci giorni. E per le donnine? Che hai scritto?”

“Osta. Ecco, lo sapevo che si arrivava lì. Ne ho previste almeno due al mese.”

“E ti permetti di scrivere ‘almeno‘ ? Due sono anche troppe. Sono esattamente la tua media attuale. Devi scendere a una.”

“Ecco, lo sapevo. Tu mi vuoi morto. Ma come faccio? E poi, il denaro chi lo fa circolare? “

“Questo non è un tuo problema. Tu devi farne circolare poco, caro mio. Facciamo così: una donnina al mese. Basta e avanza. E fatti furbo: ti fidelizzi da una, così ti fai  fare lo sconto. Devo proprio spiegarti tutto, porca miseria.”

“Ma in pratica se mi fidelizzo ad una sola donnina, quello diventa un secondo matrimonio. Mi spieghi che gusto c’è?”

“Non ci deve essere gusto. Deve diventare una noia. Così smetti con le donnine. Al massimo, con quel che risparmi dalla fidelizzata, ogni tanto vai con un’altra.”

“Ma risparmierò poco. Dunque andrò sempre con la fidelizzata.”

“Bravo. Quello è lo scopo. Senti: come la mettiamo con i week-end fuori?”

“Beh, ma quelli sono cultura. Ne ho previsti giusto quattro al mese.”

“Ah, certo. Il minimo. Senti, idiota: da anni, ogni fine settimana vai a fare il cretino in montagna o al mare e ti ubriachi già dal venerdì pomeriggio. Spendi e spandi come un ossesso in cazzate , vini e ristoranti. L’unico  museo che hai visitato è quello del fermaglio da capelli di Santarcazzo, perché la tipa all’ingresso era figa.”

“E allora che dovevo scrivere?”

“Che i tuoi week-end fuori si riducono ad uno ogni due mesi.”

“Così mi ammazzi. Come faccio? “

“Riscrivi la lettera e me la mandi entro oggi. Sennò ti scordi il conto. Poi vedremo.  Ciao.”

“…ciao…”

(In sottofondo suggerisco: Chemical Brothers, Music: response. State bene. Ghino La Ganga)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: